Fondazione OMD al Festivalmeteorologia 2017

21-Nov-2017

Si è appena conclusa la terza edizione del Festivalmeteorologia, la più famosa e frequentata kermesse italiana dedicata a questa scienza che, sotto la guida attenta del suo anfitrione Dino Zardi, riesce a unire esperti, professionisti, appassionati e curiosi in una tre giorni densa di appuntamenti, conferenze, mostre e laboratori.

 

Oltre a essere un’importantissima opportunità di confronto (e, al terzo anno, direi un’ormai piacevolissima abitudine), il Festivalmeteorologia è l’occasione per noi tutti di rivedere con piacere alcuni amici o di conoscere di persona alcuni tra i protagonisti più o meno noti di questo mondo che ci affascina o di cui abbiamo scelto di fare parte.

Di questo in particolare ringraziamo Dino Zardi, docente all’Università di Trento, che ci permette ogni anno di creare o rafforzare una fitta rete di contatti - fondamentale se vogliamo tutti insieme diffondere la buona meteorologia - in una location suggestiva come la città di Rovereto, ai piedi delle Dolomiti.

 

Non potevamo perciò scegliere un contesto migliore per presentare, durante la sessione di conferenze del Festival di venerdì mattina 17 novembre, la prima edizione del Premio Borghi, istituito da Fondazione OMD con lo scopo di ricordare e rendere omaggio alla memoria del suo Fondatore e Presidente Onorario, Prof. Sergio Borghi, scomparso prematuramente lo scorso novembre 2016. 

 

 

In questa prima edizione il Premio è stato assegnato agli studenti neolaureati che hanno sviluppato la propria tesi di laurea o di laurea magistrale su un argomento connesso alla meteorologia, e che hanno partecipato alla Sessione Formazione del Festival nella mattinata di domenica 19 novembre presso il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive dell'Università di Trento a Rovereto.

 

 

La Fondazione è stata presente, per tutta la durata della manifestazione, con un proprio stand nell'area Expo Enti del Festival, sottoponendo a oltre un centinaio di persone un simpatico meteoquiz per testare le proprie conoscenze in campo meteorologico, cosa che ha dato sorprendentemente modo di far emergere quel sano spirito di competizione che in fondo risiede in ognuno di noi.

 

Chiunque non fosse riuscito a fare il quiz in questa sede non si disperi. Accedendo a questo link può ancora mettersi alla prova e, se ha voglia, ci faccia sapere com’è andata.

 

Concludo ringraziando tutto lo staff del Festival (in particolare le preziosissime “felpe azzurre”) che con il loro impegno e le loro energie hanno reso splendide queste dense giornate.

 

Arrivederci al prossimo anno!!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti

September 25, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo

Via Guerrazzi 25, Milano

C.F. 97711130159 - P.IVA 09944730960 - Codice SDI (Fatt. elettronica): USAL8PV