Luglio 2018: i dati di Milano

2-Aug-2018

 

Con una ondata di calore ancora in corso si è concluso luglio, il mese centrale dell’estate meteorologica. Andiamo ad analizzare i dati rilevati in questo mese dalla nostra stazione sita nel centro di Milano e confrontiamoli con quelli degli scorsi anni e del CLINO 1981-2010.

 

Temperature

 

Luglio ha fatto registrare una temperatura media di 26.5°C, più di un grado al di sopra, quindi, della media CLINO (25.3°C): un valore sopramedia in linea con quello dei due precedenti mesi di luglio. Osservando i dati dal 2011 ad oggi spiccano in particolare il 2011 e il 2014, più freddi della norma, e il famigerato luglio 2015, che ha chiuso al di sopra del valor medio di ben 3.6°C!

Tornando al 2018, si può osservare anche dal grafico come abbiano influito, sul valor medio elevato, le ultime giornate del mese, caratterizzate proprio da un repentino aumento delle temperature a seguito dell’avanzare dell’anticiclone africano sulla nostra penisola. Le prime due decadi del mese, invece, sono state contraddistinte da un alternarsi di fasi particolarmente più calde della norma a giornate o brevi episodi decisamente più freschi: tra queste giornate rientra il 21 luglio, caratterizzato sia dalla temperatura minima (18.3°C) sia dalla massima (25.6°C) più basse del mese; la giornata più calda è stata invece il 31 luglio, che ha fatto registrare una minima di 27 °C e una massima di 35.3°C.

 

Luglio 2018 VS CLINO Luglio1981-2010

 

 

Precipitazioni​​

Nel luglio appena terminato si sono rilevati a Milano Centro 91 mm di pioggia, valore al di sopra della media CLINO (65.3 mm), ma decisamente inferiore rispetto ai quantitativi del 2016 (156.3 mm) e del “piovosissimo” 2014, nel quale caddero più di 300 mm di pioggia.​​

Le piogge sono state, nella maggior parte dei casi, associate a fenomeni temporaleschi, talvolta anche grandinigeni. Anche il “titolo” di giorno più piovoso del mese spetta al 21 luglio, quando son caduti 22.9 mm di pioggia.

 

 

 

Qualche curiosità dalla nostra rete…

 La temperatura più bassa rilevata nel mese di luglio dalla rete Climate Network®  è stata 11.6°C, a L’Aquila, il giorno 10 luglio. Firenze è stata invece la città con la massima più elevata: 38.4°C l’ultimo giorno del mese. Per quello che concerne le precipitazioni, l’accumulo mensile più elevato è stato quello della città di Melzo, cittadina a est di Milano: in tutto il mese sono caduti 194 mm di pioggia; un deciso contributo a questo valore è stato dato dalle giornate del 3 e del 23 luglio, quando si sono registrati rispettivamente 72.8 e 56.7 mm. In generale è risultata molto piovosa la zona a nord-est di Milano; piuttosto scarse, invece, sono state le precipitazioni sulle regioni meridionali.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post recenti

September 25, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo

Via Guerrazzi 25, Milano

C.F. 97711130159 - P.IVA 09944730960 - Codice SDI (Fatt. elettronica): USAL8PV