• Samantha Pilati

L'ottobre più caldo di Milano


Un mese caratterizzato da temperature molto al di sopra della norma, specie nella sua seconda metà, e da scarse precipitazioni: così è stato l’ottobre 2022 a Milano.

Analizziamo più in dettaglio i dati, rilevati dalla nostra stazione di Milano Centro, confrontandoli con quelli del CLINO 1991-2020.


Andamento generale e temperature

Con una temperatura media di 19 °C, l’ottobre appena conclusosi è stato il più caldo degli ultimi 126 anni, superando di 1.3 °C i precedenti ottobre più caldi (2014 e 2018) e di ben 4.1 °C il corrispettivo valore CLINO; praticamente tutto il mese è stato caratterizzato da giornate molto più calde della norma, ma si è distinta in particolar modo l’ultima decade, che con una media di 19.1 °C è stata più calda di 6.1 °C rispetto a quella del CLINO 1991-2020.

Tale andamento è ben osservabile nel seguente grafico, dove sono rappresentate le temperature medie giornaliere di ottobre 2022 rispetto a quelle del CLINO, con relativa deviazione standard.


Temperatura media: ottobre 2022 VS CLINO 1991-2020

Nell’ultimo decennio la media di ottobre è stata spesso più elevata rispetto a quella del CLINO 1991-2020; e se confrontassimo le temperature medie del 2015, 2016 e 2020 con il valore del precedente CLINO 1961-1990 (ancora utilizzato per gli studi sui cambiamenti climatici) anch’essi risulterebbero più caldi della norma.


La temperatura più alta del mese si è registrata il giorno 7 (26.1 °C) e, in generale, sono state sette le giornate con temperatura massima superiore a 25 °C, di cui due nell’ultima decade e più precisamente nei giorni 29 e 31: in assoluto non si tratta di valori record, negli anni passati sono stati raggiunti anche valori ben più elevati, quello che colpisce in questo caso è la persistenza del fenomeno.

Il giorno con la temperatura massima più bassa è stato invece il 21 (18.8 °C): mai era successo che in ottobre la massima non scendesse, almeno per un giorno, al di sotto dei 16 °C.

La minima assoluta (12.3 °C), paradossalmente, si è registrata il primo del mese, mentre il 25 e il 26 la minima è stata addirittura di 17.9 °C.

Come si può quindi dedurre la media delle minime e, soprattutto, quella delle massime sono state più elevate del corrispondente valore CLINO e le più elevate di sempre.


Nel corso del mese la ventilazione (che è stata in prevalenza di direzione orientale) è stata debole, con oltre l’88% dei valori di intensità media inferiori a 1.5 m/s.


Rosa dei venti di ottobre 2022



Precipitazioni

Come tutti i mesi del 2022 ad eccezione di luglio, anche ottobre si è concluso in deciso deficit pluviometrico: soltanto 8.1 i millimetri caduti, contro una media CLINO di 93.4 mm; solo due i giorni di pioggia, entrambi nella prima decade del mese.



Precipitazioni nei mesi di ottobre

Come si osserva nel precedente istogramma, ottobre ha avuto comportamenti molto diversi nell’ultimo decennio: si va dai soli 1.5 mm del 2017 ai 180.7 mm del 2019.


Qualche curiosità dalla nostra rete

La temperatura massima più elevata (29.2 °C) si è registrata a Palermo il giorno 27.

La minima assoluta spetta a L’ Aquila, dove il giorno 30 la temperatura è scesa fino a 4.5 °C.

Soffermando l’attenzione sul bacino aerologico milanese, a Lacchiarella vi è stata la minima assoluta (9.8 °C gli ultimi tre giorni del mese), mentre la massima più elevata, ben 28.3 °C, si è registrata a Vigevano il giorno 3.

Il maggior accumulo di pioggia nel bacino aerologico milanese si è avuto a Legnano, con 49.6 mm. Estendendo invece lo sguardo a tutta Italia, la località con il maggior quantitativo di precipitazioni è stata Como con 130.6 mm, di cui più di 66 caduti il giorno 9.





Post recenti
Archivio