• Samantha Pilati

Aprile 2022 a Milano: temperature nella media e scarse precipitazioni


Aprile, secondo mese della primavera meteorologica. è stato caratterizzato a Milano da una temperatura in linea con la media del periodo e da precipitazioni al di sotto della norma.

Analizziamo più in dettaglio i dati, rilevati dalla nostra stazione di Milano Centro, confrontandoli con quelli del CLINO 1991-2020.


Andamento generale e temperature


La temperatura media di aprile 2022 è stata di 14.5 °C, perfettamente in linea con la media CLINO 1991-2020. Come spesso accade, però, questo valore è la conseguenza di una alternanza tra fasi più fredde (come ad esempio i primi giorni del mese e gli inizi della terza decade) e fasi decisamente più calde, come nel caso dei giorni immediatamente precedenti alla Pasqua. Tale andamento è ben osservabile nel seguente grafico, dove sono rappresentate le temperature medie giornaliere di aprile 2022 rispetto a quelle del CLINO, con relativa deviazione standard.


Temperatura media: aprile 2022 VS CLINO 1991-2020

La massima assoluta del mese si è registrata il giorno 15 (25.7 °C), mentre la minima assoluta, 5.6 °C, appartiene al 3 aprile; il giorno precedente si è anche registrata la massima più bassa del mese (10.6 °C).

Nel complesso la media delle minime e la media delle massime sono state solo leggermente inferiori al corrispondente valore CLINO.


Nell’ultimo decennio il mese di aprile è stato spesso più caldo della norma: ricordiamo in particolar modo il 2018, durante il quale sono stati raggiunti o superati i 25 °C per ben undici giorni. Decisamente più fresco, invece, l’aprile dello scorso anno.

Come nel caso del mese predecessore, anche ad aprile c’è stata una prevalenza di ventilazione orientale, spesso accompagnata da un calo delle temperature; tuttavia l’episodio di maggior ventilazione (9 aprile) è associato a una provenienza nord-occidentale.


Rosa dei venti di aprile


Precipitazioni


Anche aprile, così come i primi mesi del 2022, è stato avaro di precipitazioni: i primi 22 giorni del mese sono stati caratterizzati da quasi totale assenza di precipitazioni (solo 0.9 mm: si ricorda che si definisce giorno di pioggia una giornata in cui il cumulato risulta di almeno 1 millimetro). Nel complesso sono caduti 23 mm di pioggia e si segnalano cinque episodi temporaleschi, di cui tre nelle serate del 23, del 25 e nel pomeriggio del 26; come spesso accade in presenza di rovesci e fenomeni temporaleschi, il quantitativo di precipitazione varia molto tra una zona e l’altra della città: difatti nella serata del 25, mentre a Milano Centro si sono registrati solo 14.5 mm di pioggia, a Milano Bovisa essi sono stati più del doppio!


Precipitazioni nei mesi di aprile


Come si osserva nel precedente istogramma spesso negli ultimi 10 anni aprile ha fatto registrare precipitazioni al di sotto della norma, sebbene vi siano stati anche dei mesi di aprile molto piovosi, tra cui spicca il 2014.


Qualche curiosità dalla nostra rete


La temperatura massima più elevata si è registrata a Sondrio il giorno 15: 29.2 °C! A Venezia, invece, la temperatura non ha mai superato i 22 °C in tutto il mese.

La minima assoluta spetta a l’Aquila, dove il giorno 11 vi è stata una minima di soli -2.4 °C.


Soffermando l’attenzione sul bacino aerologico milanese, la minima assoluta, di poco superiore allo zero (0.3 °C) si è rilevata a Saronno il 3, mentre a Vigevano il giorno 15 si è registrata la massima più elevata (27.8 °C).


Il bacino aerologico milanese e il Nord-Ovest più in generale sono stati caratterizzati da scarsi quantitativi di precipitazione: continua quindi la fase siccitosa che sta interessando perlopiù Piemonte e Lombardia. I maggiori quantitativi di pioggia si sono registrati, invece, tra Emilia-Romagna e Toscana: a Bologna il mese si è concluso con 108 mm, di cui più di 62 caduti nella sola giornata del 22.







Post recenti
Archivio