“Altro che riscaldamento globale, fa freddo…”

In questi giorni alcuni media e comuni cittadini appaiono alquanto disorientati da un calo delle temperature al di sotto delle aspettative più che delle medie stagionali. Si parla sempre più frequentemente dell’emergenza implicata dal cambiamento climatico in atto e lo si confonde con il riscaldamento globale del pianeta. Il fatto che la Terra si stia ogni anno surriscaldando sempre più, in media considerando l’intero globo, non vuol dire che localmente si abbia lo stesso effetto. Semplificando molto, questo surriscaldamento planetario mette in gioco un surplus di energia che il sistema climatico (atmosfera + oceani + ...) dissipa attraverso meccanismi variabili da regione a regione e che po

Il cambiamento climatico in mostra a Milano

È stata prolungata fino al 9 giugno 2019 la mostra “Capire il cambiamento climatico”, attualmente in corso a Milano presso il Museo di Storia Naturale. Si tratta della prima mostra “immersiva” sul tema del riscaldamento globale. In collaborazione con il National Geographic e con la curatela scientifica di Luca Mercalli, la mostra, partendo dalle immagini che raccontano le metamorfosi della Terra dovute al cambiamento climatico, si prefigge di svelarne le cause e gli effetti e di chiarire come sia possibile, con i propri gesti quotidiani, contribuire a cambiare il futuro che ci aspetta. Dopo averla visitata, abbiamo sottoposto al suo curatore scientifico alcune domande con lo scopo di chiarir

10 maggio 2019: EU Overshoot Day

Oggi è l’Overshoot Day per l’Europa: la data entro la quale, considerato il nostro stile di vita, i cittadini e le cittadine europee possono considerare di aver esaurito il budget di natura a loro disposizione, mentre per l’Italia l’Overshoot Day cadrà il 15 maggio. La pressione della popolazione terrestre sul Pianeta è da vari decenni ben superiore alla disponibilità delle risorse naturali della Terra. È dal 1969 che gli abitanti del Pianeta consumano in un anno più risorse naturali di quelle che la Terra è in grado di produrre o rigenerare in 12 mesi: un equilibrio globale che a partire da allora non è mai più stato raggiunto, vedendo anzi la situazione peggiorare ogni anno. Ormai dal 2005

Aprile: instabilità primaverile

Gli oltre 28 °C raggiunti nell’aprile dell’anno scorso hanno forse confuso le idee a molti, convinti che il mese appena conclusosi quest’anno sia stato particolarmente fresco e instabile. Ma è stato davvero così? Andiamo a scoprirlo analizzando i dati della nostra stazione sita nel centro di Milano e confrontandoli con quelli degli anni passati e del CLINO 1981-2010. Andamento generale e temperature Nel seguente grafico è possibile osservare l’andamento della temperatura media di aprile 2019 rispetto a quella del CLINO 1981-2010 (con la relativa deviazione standard) per Milano Centro. Temperatura media: aprile 2019 VS CLINO 1981-2010 Si nota come il mese sia stato caratterizzato da una alter

Fondazione OMD a EGU 2019

L’Assemblea Generale 2019 dell’European Geophysical Union si è svolta come d’abitudine a Vienna dal 8 al 12 aprile. È stata una grande manifestazione scientifica: tanto per dare qualche numero vi sono state oltre 5.500 presentazioni e 10.000 posters (oltre ai PICO: innovativa versione digitale su schermo interattivo dei posters), con più di 16.000 presenze da oltre 100 paesi (oltre 1000 solo dall’Italia). Come previsto dagli scopi dell’EGU la manifestazione ha coperto tutti gli aspetti delle Scienze della Terra, con tanto di ampia mostra relativa a strumentazione ed editoria scientifica e numerose sessioni parallele e multidisciplinari di alto livello scientifico. La nostra Fondazione era ov

Post recenti
Archivio

Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo

Via Guerrazzi 25, Milano

C.F. 97711130159 - P.IVA 09944730960 - Codice SDI (Fatt. elettronica): USAL8PV