• Samantha Pilati

Dicembre 2019 a Milano: un caldo inizio d'inverno


Nonostante gli ultimi giorni del mese siano stati caratterizzati da temperature decisamente invernali, specie nei valori minimi, quello del 2019 a Milano è risultato essere uno dei dicembre più caldi di sempre.

Ma andiamo ad analizzare in dettaglio i dati della nostra stazione di Milano Centro e a confrontarli con quelli del CLINO 1981-2010.


Andamento generale e temperature

Nel seguente grafico è possibile osservare l’andamento delle temperature medie giornaliere di dicembre 2019 rispetto a quelle del CLINO, con relativa deviazione standard, per Milano Centro.

Temperatura media: dicembre 2019 VS CLINO 1981-2010

Buona parte del mese è stata caratterizzata da temperature al di sopra della norma: si distingue in maniera particolare il periodo compreso tra il 17 e il 26 dicembre. Proprio il giorno di Natale si è registrata la temperatura media più elevata del mese (11.3 °C) e nello stesso giorno si è verificata anche la massima assoluta (16.4°): tale valore resta in ogni caso inferiore ai 17.7 °C registrati lo scorso anno nel giorno della Vigilia e ai 20.2 °C del 27 dicembre 2016 (entrambi verificatisi in presenza di episodi favonici). Nel complesso, tuttavia, quello del 2019, con una temperatura media mensile di 7.6 °C, risulta essere il dicembre più caldo degli ultimi 123 anni, ben 3.3 °C al di sopra della corrispettiva media CLINO (4.3 °C); il divario maggiore si è verificato nella terza decade del mese, con una media di 7.9 °C rispetto ai 3.4 °C del CLINO, nonostante i più freddi ultimi giorni del mese.

Come si può osservare anche dalla precedente tabella, c’è in generale una tendenza, negli ultimi anni, a mesi di dicembre sempre più caldi della norma: fa eccezione solo il 2012.

Anche la media delle temperature minime (5.4 °C) e quella delle massime (10.3 °C) risultano tra le più elevate di sempre (la minima seconda soltanto al 1953, la massima al 1986).


Inoltre in tutto il mese non si è mai verificata una temperatura negativa: la minima assoluta, del 13 dicembre, è stata di 0.7 °C. Un caso analogo si era verificato solo nel 1994, con una minima assoluta (0.4 °C) tuttavia leggermente più bassa di quella di quest’ultimo dicembre.


Precipitazioni

93.6 i millimetri cumulati nel mese di dicembre, al di sopra della media CLINO di 69.4 mm. Il giorno che ha fatto registrare il maggior quantitativo di piogge è stato il 22 (26.9 mm), in seguito il mese ha proseguito e si è concluso con una fase più stabile e priva di precipitazioni.

Da segnalare, inoltre, precipitazioni nevose il giorno 13, tra le prime ore del mattino e mezzogiorno circa, ma senza accumuli significativi.


Precipitazioni nel mese di dicembre 2019

Il dicembre appena conclusosi è stato tra i più piovosi degli ultimi anni; molti i casi, invece, di mesi asciutti tra cui, in particolare, si può osservare il 2011, con meno di 1 millimetro di pioggia registrata.


Qualche curiosità dalla nostra rete

Il valore più elevato di temperatura massima (24.2 °C) è stato registrato dalla stazione di Palermo il giorno 16.

La minima assoluta si è verificata invece a L’Aquila: -6.0 °C il 31 dicembre.

Genova è stata invece la stazione che ha cumulato il maggior quantitativo di pioggia (202 mm).

Post recenti
Archivio

Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo

Via Guerrazzi 25, Milano

C.F. 97711130159 - P.IVA 09944730960 - Codice SDI (Fatt. elettronica): USAL8PV