• Samantha Pilati

Un settembre dal sapore ancora estivo a Milano



Temperature decisamente più elevate della norma e un cumulato di precipitazione in linea con le medie del periodo: così si è presentato il primo mese di autunno meteorologico a Milano.

Analizziamo più in dettaglio i dati misurati dalla nostra stazione di Milano Centro e a confrontiamoli con quelli del CLINO 1991-2020.


Andamento generale e temperature


Settembre 2021 si è concluso con una temperatura media di 22.4 °C, ben due gradi al di sopra della corrispettiva media CLINO (20.4 °C). Tutte e tre le decadi sono state più calde della norma, ma è stata la seconda decade, in particolare, con una media di 22.9 °C, la più elevata rispetto al periodo di riferimento. Che il mese sia stato quasi sempre molto più caldo della norma lo si evince anche dal seguente grafico, dove sono rappresentate le temperature medie giornaliere di settembre 2021, rispetto a quelle del CLINO, con relativa deviazione standard.


Temperatura media: settembre 2021 VS CLINO 1991-2020


Quello del 2021 non è stato tuttavia il settembre più caldo dell’ultimo decennio: il 2016 si era infatti concluso con una temperatura media di 23.3 °C. Il settembre più caldo in assoluto resta in ogni caso quello del 2011, con i suoi 23.5 °C.

In generale, quindi, negli ultimi anni, il primo mese dell’autunno meteorologico ha fatto spesso registrare valori elevati; non sono tuttavia mancati mesi di settembre più freschi, come quello del 2017.


Nel 2021 anche le medie delle temperature minime e delle temperature massime (la prima in particolar modo) sono risultate più elevate del valore CLINO 1991-2020.


La minima assoluta del mese (14.1 °C) si è registrata il 20 settembre, mentre la minima più elevata, 22.0 °C, è stata rilevata cinque giorni prima, il 15 settembre. In tutto sono state ben 14 (dal 2 al 15 settembre) le “notti tropicali”, cioè le giornate con temperatura minima superiore ai 20 °C: secondo il CLINO 1991-2020 il numero medio di notti tropicali a settembre sarebbe di 3.6.

La massima assoluta, 30.8 °C, si è registrata il giorno 13 ed esso è stato anche l’unico giorno con temperatura superiore ai 30 °C. Solo 21.5 °C, invece, la massima raggiunta il giorno 26, una giornata caratterizzata da tempo perturbato.


Precipitazioni


Settembre 2021 si è concluso con un quantitativo di precipitazioni (101.5 mm) in linea con quelle del CLINO (96.7 mm). Tuttavia, oltre la metà di questi millimetri son caduti nella sola giornata del 16 settembre (52.4 mm) e altri 30.8 mm il giorno 26. I primi quindici giorni del mese, invece, sono stati caratterizzati da assenza di precipitazioni.

Come si può osservare nell’istogramma seguente, nell’ultimo decennio si sono susseguiti mesi di settembre molto piovosi, tra cui spicca quello del 2015, ad altri decisamente più asciutti, come nel caso del 2014.


Precipitazioni nei mesi di settembre


Qualche curiosità dalla nostra rete


Il valore più elevato di temperatura (33.6 °C) è stato registrato a Palermo il giorno 3; sempre a Palermo si è verificata la minima più elevata (24.7 °C il giorno 18).

La minima assoluta è stata invece di 6.4 °C a L’Aquila il 24 settembre.

La stazione che ha fatto registrare i maggiori quantitativi di pioggia è stata quella di Somma Lombardo (194.7 mm, di cui più di 95 caduti nella sola giornata del 19). In generale il Nord è risultato molto più piovoso del Centro-Sud.


Soffermando invece l’attenzione sul bacino aerologico milanese, le massime più elevate (32.1 °C) si sono registrate a Milano Bicocca e San Donato, in entrambi i casi il giorno 13; la temperatura più bassa (10.4 °C) si è rilevata invece a Saronno il 20.

E’ stata invece Vimercate a rilevare il maggior quantitativo di pioggia (127.8 mm) nel corso del mese di settembre. Non sono mancati i temporali, anche grandinigeni, soprattutto nella giornata del 19.



Post recenti
Archivio